• Il freddo dentro
Il freddo dentro

Il freddo dentro

Racconta de "Il freddo dentro" Andrea Foschi nel suo testo, una silloge poetica che si apre sotto il segno della malinco nia e del ricordo, di quel vento che tutto porta e tutto porta via. E il vento e il ricordo sono i grandi protagonisti di questi versi, raccolti in due sezioni, "Il soffio del vento" e "Appunti di viaggio", che raccontano, come in un diario emotivo, frammenti del vissuto dell'autore. Vi è l'amore, il rimpianto, la consapevolezza di un passato fuggevole, che spinge a rifugiarsi nei luoghi certi della memoria, che diventano spazi mentali concreti, dove abbandonare paure e tensioni e lasciarsi andare. La poesia di Foschi ha di certo un carattere crepuscolare, melanconico, che si riflette anche sull'ambientazione della maggior parte delle composizioni, illuminate da barlumi e luce morbida, di albe o tramonti. Vedi di più