• Opere. Vol. 10: I quaderni. Studi sull'imperialismo.
Opere. Vol. 10: I quaderni. Studi sull'imperialismo.

Opere. Vol. 10: I quaderni. Studi sull'imperialismo.

Il primo dei due volumi degli "Studi sull'imperialismo" contiene materiali di lavoro, di studio, appunti e sintesi stesi ad iniziare dalla seconda metà degli anni '60 fino ai primi anni '70. Nell'orgia delle ideologie socialimperialiste degli anni '60, con il "falso socialismo" del campo russo, con l'illusorio sviluppo pacifico di quello americano e del nascente imperialismo europeo, col socialimperialismo del "fronte unito" maoista, la parola d'ordine che inaugura concretamente l'elaborazione teorica del partito scienza, nel dicembre 1965, fu "Il nemico è in casa nostra". Si evidenziano sistematicità e volontà ferrea del lavoro: prefiggersi dei filoni di ricerca e percorrerli implacabilmente, senza fermarsi, senza annoiarsi, senza autosufficienza superficiale. Lavorare duramente, con la modestia rivoluzionaria dello scienziato marxista "e senza la tronfia presunzione dell'intellettuale piccolo-borghese, il suo estetismo individualista per le novità che lo porta a saltare di argomento in argomento...". Con questo metodo di lavoro Cervetto arriverà a definire "l'imperialismo unitario", "la contesa mondiale" e "il mondo multipolare", nella loro complessità e nella loro essenza. Vedi di più