• Ánghelos. Quando il vampiro cominciò a sognare
Ánghelos. Quando il vampiro cominciò a sognare

Ánghelos. Quando il vampiro cominciò a sognare

Anno del Signore 1726. La notte regna ovunque. La battaglia è terminata. L'unico rumore che riempie l'aria è il respiro del soldato Arnold Paole, il solo che il destino ha sottratto alla morte. Dall'oscurità emerge un uomo che gli rivela di essere uno dei Risurgenti del Conte Nikefóros Ánghelos. Sono i vampiri più potenti al mondo, i possessori del Dominio Scarlatto, il terribile potere del Conte Vampiro. Arnold Paole sarà il quinto. Mentre il soldato viene introdotto nel mondo dei non-morti, negli oscuri corridoi del Maniero il Conte Ánghelos è vittima di inquietanti sogni che lo lasciano privo di forze. D'un tratto, la mente del Vampiro viene ferita da visioni di un mondo distrutto, dalle urla di creature sopraffatte da mostri orribili che le costringono a entrare nella Stanza della Purificazione. Già sconvolto dalla rivelazione che il Pastore gli ha fatto sulla Scommessa che lo riguarda, il Conte intuisce che questi sogni avvalorano l'ipotesi che quando venne trasformato in Vampiro, accadde qualcosa che non venne scritta nel Libro Oscuro. Ma cosa? Un'orribile verità si abbatte sul Vampiro segnato da un destino crudele in un romanzo carico di amore, inganno, vendetta, odio. Vedi di più