• Per una nuova mediazione
Per una nuova mediazione

Per una nuova mediazione

Da cognitivista comportamentista ho notato che quando si conducono i corsi purtroppo si tende a dare troppe informazioni pseudo tecniche che da una parte introducono l'allievo al corso in questione ma dall'altra, non soddisfano il bisogno momentaneo comune di scarico pulsionale e quindi utilizzerò il sistema dell'insegnamento adottato nelle facoltà di medicina d'oltreoceano: "il subito in campo" quindi nozione ed applicazione delle stesse con senso, poiché v'è la necessità di compattare il gruppo facendo di ogni componente una parte essenziale per un'integrazione mentale ed operativa già in aula. A tale fine, sposterò continuamente l'attenzione del lettore sia dal punto di vista del docente che da quella del discente, per sviluppare quel senso di visione duale dato dalla presa di coscienza di prefigurare gli scenari mentali di chi sta dall'altra parte, cioè quello che realmente accade in mediazione. È contenuto anche un commento alla sentenza del 06/12/2012 n. 272 della Corte Costituzionale avente per oggetto l'incostituzionalità per eccesso di delega legislativa di cui all'Art. 5 del D.lgs 4 mar 2010 n. 28. Vedi di più